Ambiente: "Senza Assessore e Direttore Tutela città allo sbando"

16 Luglio 2019
16 Luglio 2019, Commenti: 0

Le voci sulle dimissioni del Gen. Silvio Monti dalla carica di Direttore alla tutela ambientale hanno purtroppo trovato conferma. A prescindere dal fatto che le dimissioni siano state dettate da motivi personali o, come riportano i quotidiani, dalla mancanza di condizioni per lavorare bene, l’ennesimo abbandono rappresenta una nuova tegola per una amministrazione allo sbando”,  lo ha dichiarato in una nota Svetlana Celli, capogruppo della Lista Civica #RomaTornaRoma.

Le potature del verde pubblico sono ferme da due anni, tra bandi ritirati e fondi stanziati ma mai utilizzati. I crolli degli alberi sono aumentati del 730% dal 2016 al 2018, tanto che la Sindaca Raggi chiude giardini e ville pubbliche per precauzione ogni volta che tira un po’ di vento. I marciapiedi e i parchi sono come giungle. In tutto questo caos, la carica di Assessore all’Ambiente è vacante dall’8 febbraio, giorno delle dimissioni di Pinuccia Montanari. Davanti ad una simile serie di fallimenti, un’amministrazione seria si dimetterebbe per dignità. Invece la Raggi continua a ripetere che va tutto bene”.

Lascia un commento