Bilancio, Celli (CIVICA): "Taglio fondi centri anti-violenza è brutto segnale"

27 Luglio 2016
Commenti: 0
27 Luglio 2016, Commenti: 0

“In Assemblea Capitolina la maggioranza M5S ha bocciato un emendamento all’assestamento di bilancio, presentato dall’on. Stefano Fassina, che prevedeva il ripristino di 300mila euro di fondi destinati ai centri anti-violenza. Un brutto segnale ed una decisione certamente discutibile, che penalizza strutture che nel corso degli anni hanno garantito una straordinaria opera di sostegno nei confronti delle donne vittima di violenza” lo ha dichiarato in una nota Svetlana Celli, capogruppo della Lista Civica #RomaTornaRoma in Assemblea Capitolina.

“E’ da tre giorni che facciamo appello al senso di responsabilità della maggioranza, per evitare il definanziamento di risorse destinate ad un servizio così fondamentale (ma che qualcuno non reputa tale). Nell’assestamento di bilancio di settembre torneremo a chiedere il ripristino di questi fondi, così da consentire che i centri anti violenza continuino ad esistere, a funzionare ed ad aiutare le donne.”,

Lascia un commento