ITALAGS, Celli-Quadrana: "Da Assemblea Capitolina forte segnale a lavoratori"

25 Settembre 2017
Commenti: 0
25 Settembre 2017, Commenti: 0

E’ stata oggi l’Aula Giulio Cesare a occuparsi del tema delicato del contratto tra Amministrazione e Italgas, dopo la mancata risposta della Sindaca alla lettera che i sindacati hanno scritto da mesi. E quindi grazie al consiglio straordinario chiesto dall’opposizione, in particolare dai consiglieri del Pd, oggi a Roma si è parlato di sicurezza per gli interventi e i lavoratori e dello stato di salute della rete del gas”. Così la capogruppo in Campidoglio della Lista Civica #RomaTornaRoma, Svetlana Celli e il consigliere regionale Gianluca Quadrana della Lista Civica Nicola Zingaretti.

Il tema “è legato alla attuale concessione, affidata nel 2012 per 12 anni all’azienda Italgas secondo determinati criteri per soccorso e interventi h24, che però nel tempo sono stati cambiati con una reperibilità generica che ha inciso sulla qualità stessa del servizio reso agli utenti e su quella del lavoro per gli operatori. Non solo, molti degli interventi sulla rete non sono stati ancora effettuati. Con l’ordine del giorno approvato, Roma Capitale deve impegnarsi affinché venga applicato l’accordo in essere con Italgas. Il segnale forte dato oggi dall’Assemblea rimette al centro la garanzia per la sicurezza e la qualità del servizio agli utenti, lasciando in secondo piano le logiche di mercato”, concludono.

Lascia un commento