Italgas, Corsetti-Celli: "Urgente tavolo per rispetto contratto".

19 ottobre 2017
Commenti: 0
19 ottobre 2017, Commenti: 0

“Sul nuovo modello organizzativo di Italgas, che ha previsto la soppressione del servizio di Pronto Intervento e la sua sostituzione con uno di reperibilità, l’Amministrazione 5 stelle continua a fare orecchie da mercante“. E’ quanto dichiarano in una nota Orlando Corsetti, consigliere capitolino del Partito Democratico e Svetlana Celli, capogruppo della Lista Civica #RomaTornaRoma.
Non vi è traccia, infatti, del tavolo di confronto tra l’azienda e le organizzazioni sindacali richiesto dall’Assemblea Capitolina con una recente mozione – continuano Corsetti e Celli – e che dovrebbe vedere impegnata la Sindaca e l’Assessora competente nel chiedere con forza il rispetto del contratto per garantire la sicurezza della città e tutelare i lavoratori”.
Si continua a parlare – proseguono Corsetti e Celli – di un presunto impegno in favore del dialogo quando Roma Capitale avrebbe il potere, come previsto dalla convenzione sottoscritta con Italgas, di imporre il rispetto della stessa contrastando ogni decisione unilaterale dell’azienda e applicando anche le penali previste per l’inosservanza degli obblighi contrattuali. Italgas va richiamata alle proprie responsabilità e al rispetto dei suoi doveri, perché la parola dialogo oggi non è assolutamente sufficiente per rispondere non solo alle esigenze dei lavoratori ma all’indispensabile garanzia di sicurezza e di tutela dell’incolumità pubblica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *