Lavoro, Quadrana-Celli: "Bene 'pacchetto lavoro' Regione"

6 Marzo 2019
6 Marzo 2019, Commenti: 0

Bene le misure per il lavoro e gli strumenti per combattere la poverta’ presentati oggi dal presidente Zingaretti per la nostra Regione. Il pacchetto da 180 milioni di euro contiene una risposta concreta al dramma di molte famiglie e sono una scommessa su cui puntare per dare una scossa al nostro territorio. Sulla poverta’ non si scherza, perche’ i
numeri ci dicono che le persone povere aumentano e la crisi
continua a mordere con la recessione”
. Cosi’ la capogruppo in Campidoglio della Lista civica #RomaTornaRoma,
Svetlana Celli, e il consigliere regionale della Lista civica
Zingaretti, Gianluca Quadrana.

Emblematica la data scelta per presentare queste misure, il fatidico primo giorno per le domande del Reddito di cittadinanza, che rischia di trasformarsi in un aiuto senza prospettive, se privo di politiche forti per il lavoro. Se fosse cosi’ sarebbe un ulteriore schiaffo alla poverta’, dopo quello emerso dai dati diffusi ieri in commissione dal direttore del dipartimento Politiche sociali di Roma sul Reddito di inclusione dello scorso anno, che fotografano un Campidoglio immobile con fondi disponibili ma non erogati. Appena il 7% dei 7 milioni e 800mila euro disponibili, infatti, sono stati distribuiti a persone incapienti e a famiglie in
difficolta’. Questo perche’ Roma Capitale, pur avendo fondi resi disponibili dal precedente governo, non si e’ organizzata per
erogarli
a chi ne aveva bisogno. Carenza di personale e una cabina di regia mai decollata hanno di fatto bloccato il regolare riconoscimento dei contributi. Eppure, i numeri delle domande imponevano di fare in fretta: ben 23.000 a Roma non sono un fenomeno trascurabile. E nonostante le difficolta’ gli impiegati capitolini hanno comunque risolto molti problemi”.

Lascia un commento