Metro C, colmare gap con altre capitali europee

21 Ottobre 2013
Commenti: 0
21 Ottobre 2013, Commenti: 0

Trasparenza e tempi certi dei lavori della Metro C, sono questi i due punti fondamentali che l’amministrazione capitolina deve garantire alla città e ai cittadini. Il terzo punto è la certezza della realizzazione della Linea C da Pantano a Piazzale Clodio, come da progetto iniziale”, lo ha dichiarato in una nota Svetlana Celli (Civica Marino) membro della Commissione Speciale Metro C di Roma Capitale.

Roma non può accontentarsi di una Metro C ‘mutilata’ perché è un’opera che non unisce la città. Rispetto alle altre Capitali europee Roma ha un fortissimo gap infrastrutturale: 41 km di rete, un’inezia rispetto  ai 460km di Londra, ai 230km di Parigi o ai 290km di Madrid. Intervenire per invertire questa tendenza è fondamentale se vogliamo cercare di tenere il passo con l’Europa”, ha aggiunto.

Lascia un commento