Patrimonio, Celli (CIVICA): "Da Aula ok unanime a sospensione sfratti associazioni"

9 Febbraio 2017
Commenti: 0

Category: Blog, Comune
9 Febbraio 2017, Commenti: 0

Sospensione immediata di tutte le istanze di rilascio degli immobili del Comune in concessione per attività senza fine di lucro“. Questo, riferisce una nota, “si chiede alla Sindaca nella mozione presentata dalla capogruppo della Lista Civica #RomaTornaRoma Svetlana Celli, redatta con il contributo di tutte le forze politiche in Assemblea Capitolina, sottoscritta da tutti i gruppi consiliari e votata all’unanimità dall’Aula.
La mozione è seguita all’interrogazione della consigliera Celli discussa sempre oggi in Aula sulle assegnazioni di immobili ad associazioni e centri culturali e sugli effetti della delibera 140 del 2015 di riorganizzazione delle assegnazioni. Il documento approvato invita la Sindaca ad adottare ogni atto idoneo alla sospensione provvisoria, fino alla redazione di un nuovo Regolamento, a istituire presso il dipartimento Patrimonio un tavolo con i dipartimenti Sociale e Cultura, con il supporto di Segretariato, Ragioneria e Avvocatura, e a promuovere incontri partecipativi e informativi sullo stato di avanzamento del nuovo Regolamento”.
Queste attività culturali nei territori sono una risorsa della città nei quartieri e nelle periferie, non possono rappresentare un problema per l’Amministrazione”. Così la capogruppo Svetlana Celli: “La mozione è una strada dovuta per non perdere il grande patrimonio culturale delle associazioni, che spesso sopravvivono garantendo un’offerta culturale di qualità proprio grazie a canoni concordati. L’intento è quello di preservare e tutelare le attività sane, in attesa del nuovo Regolamento dell’Amministrazione

Lascia un commento