Rifiuti: "Azzeramento Cda AMA è ammissione di fallimento Raggi"

18 Febbraio 2019
18 Febbraio 2019, Commenti: 0

“A dieci giorni dalle dimissioni dell’Assessora ai rifiuti Pinuccia Montanari, arriva la revoca dell’intero cda di Ama. Sui rifiuti il M5S a Roma è nel caos più totale. Dopo 32 mesi la Sindaca ammette il fallimento di tutte le sue scelte sui rifiuti. Prende finalmente atto di una situazione sotto gli occhi di tutti, con l’Ama completamente destrutturata, costretta a lavorare su obiettivi sbagliati e portata sull’orlo del fallimento. Quali politiche metterà in atto la prima cittadina per invertire questo disastro? Ci stanno a cuore la sorte di migliaia di lavoratori e le condizioni di decoro di Roma. E per questo ci aspettiamo azioni concrete e forti, che diano garanzie nella massima trasparenza per il bene della città”. Così in un comunicato Svetlana Celli, la capogruppo in Campidoglio della Lista Civica #RomaTornaRoma.

Lascia un commento