Scuola, Celli (CIVICA): "Lavori antincendio fermi perché non previsti in bilancio"

9 Giugno 2017
Commenti: 0
9 Giugno 2017, Commenti: 0

“Oggi la Commissione Trasparenza ha fatto luce sui lavori antincendio nelle scuole romane, fermi per l’impossibilità di spendere soldi“. Così, in una nota, la capogruppo della Lista Civica #RomaTornaRoma, Svetlana Celli.

Fondi stanziati lo scorso anno con un prestito chiesto alla Cassa Depositi e Prestiti dalla gestione commissariale Tronca – prosegue la nota – e non vincolati però nel bilancio di quest’anno dalla maggioranza. Una dimenticanza che ha reso di fatto questi fondi inesistenti nel bilancio 2017, approvato con gran clamore a fine dicembre. Con il risultato che non si possono spendere. Bisogna ora sperare nell’assestamento di metà anno e bene ha fatto il presidente Palumbo a decidere di sollecitare Ragioneria e assessorato. Nel frattempo però, già dallo scorso anno, il Comune sta pagando gli interessi per il prestito ottenuto senza l’ombra di un solo lavoro nelle scuole. Gli uffici dei Municipi, infatti, pur avendo in molti casi avviato la progettazione non riescono ad affidare e avviare i lavori proprio per i fondi scomparsi dal bilancio. Ci auguriamo ora che, grazie al lavoro della Commissione Trasparenza, si arrivi a una soluzione, soprattutto per la sicurezza delle scuole e delle famiglie“.

Lascia un commento