Shoah, Tramandare ricordo tragedia contro ogni revisionismo

16 Ottobre 2013
16 Ottobre 2013, Commenti: 0

“Esattamente settanta anni fa le SS marciavano per le strade di Roma e rastrellavano più di mille persone innocenti. Solo in 15 sono sopravvissute agli orrori dei Lager. Le istituzioni e i cittadini hanno il dovere di mantenere vivo il ricordo di simili tragedie e di tramandarlo alle nuove generazioni affinchè non abbiano a ripetersi”, lo ha dichiarato in una nota Svetlana Celli (Civica Marino), presidente della Commissione Sport di Roma Capitale.

“Ma abbiamo anche il dovere di tenere alta la guardia nei confronti di chi ancora si appella a quegli ideali sciagurati che hanno piombato il mondo nel Caos. Ad Albano Laziale abbiamo avuto la prova di come simili gruppi di siano ancora vivi e vegeti. Sottovalutare certi segnali sarebbe un errore”, ha aggiunto.

Comments are closed.