Sicurezza, degrado innesca tensioni sociali

9 Febbraio 2015
Commenti: 0
9 Febbraio 2015, Commenti: 0

“Il recente attentato a Parigi ha scosso l’intera Europa per le modalità di attacco dei terroristi che hanno agito praticamente indisturbati. Anche se il Comune di Roma non può sostituirsi alle forze dell’ordine, può fare ancora molto per la sicurezza delle zone maggiormente esposte a fenomeni di microcriminalità, intolleranza e disagio” lo ha dichiarato Svetlana Celli /Civica Marino) intervenendo in Aula Giulio Cesare.

“A partire dalle periferie romane, dove è prioritario risolvere la carenza cronica di occupazione, servizi e spazi di aggregazione che consentono ai cittadini di muoversi liberamente, integrarsi ed interagire. Ma la sicurezza sociale si ottiene soprattutto garantendo la dignità delle persone. E ciò avviene principalmente creando lavoro. Perché chi ha lavoro, ha dignità, ha i mezzi per costruirsi un futuro e per contribuire positivamente allo sviluppo della società”.

Lascia un commento