Sport, Celli-Battaglia: “Stallo centri sportivi e palestre scolastiche è danno per la città” | Svetlana Celli

Sport, Celli-Battaglia: "Stallo centri sportivi e palestre scolastiche è danno per la città"

8 agosto 2018
8 agosto 2018, Commenti: 0

La fretta con cui Roma Capitale ha voluto procedere all’approvazione del pasticciato regolamento sui Centri sportivi municipali, unito alla mancanza di guida politica nei Municipi a 5 Stelle, ha prodotto la tempesta perfetta: é stallo su tutta Roma e non è assolutamente certo che a settembre le società sportive, i giovani e le famiglie possano godere di spazi utili per la pratica delle discipline di cui la città é sempre stata ricca”. Così in una nota Svetlana Celli, capogruppo in Campidoglio per la Lista Civica, ed Erica Battaglia, delegata all’assemblea romana del Pd

“A causa dei bandi emessi in ritardo, si dovrà procedere per proroghe fino a dicembre 2018, senza alcuna certezza delle attività che potrebbero subentrare a gennaio. É il caso del Municipio V, XI e XII come bene ha evidenziato Roma Today in una inchiesta di pochissimi giorni fa. Nulla di nulla in Municipio VII, dove forse andranno a bando o in proroga solo la metà delle palestre scolastiche. Aver avuto fretta con il nuovo regolamento ha messo in difficoltà soprattutto i Municipi a guida M5S ma è un danno per tutta Roma”.

“Eppure già a metà Giugno avevamo interrogato l’Assessore su queste difficoltà. Nessun ascolto né risposta. Non solo il M5S ha approvato un regolamento nato confuso e complicato ulteriormente da 4 sedute di emendamenti in Assemblea Capitolina, ma oggi procede a proroghe e rinnovi, in barba a sentenze della Corte dei Conti. C’è poca trasparenza e molto disservizio. A danno dei nostri giovani e di migliaia di famiglie che a prezzi agevolati hanno avuto accesso a decine di discipline sportive sul territorio romano. Che amarezza. Lo sport era uno dei fiori all’occhiello dell’offerta di servizi ai romani”.

Lascia un commento