Sport, Celli (CIVICA): "Palestre scolastiche nel caos per inerzia M5S"

8 Giugno 2017
Commenti: 0
8 Giugno 2017, Commenti: 0

Condivido le preoccupazioni espresse dal CO.S.S. – Coordinamento Società Sportive, che denunciano l’inerzia dell’amministrazione Raggi sul tema della gestione delle palestre scolastiche. Allo stato attuale, esiste già una proposta di delibera a mia firma, depositata e corredata dei pareri favorevoli dei dipartimenti competenti. Purtroppo è ferma da mesi in Commissione. Nel frattempo i Municipi sono in sofferenza perché non sono in condizioni di poter emanare bandi pubblici e trasparenti”, lo ha dichiarato Svetlana Celli, capogruppo della Lista Civica #RomaTornaRoma e vice presidente della Commissione sport.
Il M5S nella seduta del 21 marzo della Commissione Sport ha affermato che stava lavorando su una bozza di Linee Guida per la gestione della palestre scolastiche. Da allora cosa si è mosso? Senza l’approvazione di un nuovo regolamento i Municipi sono costretti a prorogare bandi esistenti, mentre gli istituti scolastici non possono fare altro che decidere in autonomia a chi affidare le strutture. E’ il caos”.
La mia proposta di regolamento evidenziava la necessità di confrontarsi con le nuove norme sull’autonomia scolastica con la sottoscrizione di un protocollo d’intesa. Ma ciò non toglie che il testo della mia proposta possa essere emendato, integrato e migliorato sia in Commissione Sport, sia in Assemblea Capitolina. Tutto si può fare, purché ci sia la volontà politica. Purtroppo, è proprio quella che manca”.

Lascia un commento